Il salmone affumicato a Natale

Con qualità altissima e riconoscibile, concediamoci il gusto dell’eccellenza: portiamo a tavola il salmone affumicato Upstream a Natale.

Un regalo di Natale agli amici, ogni anno diverso, ogni volta migliore, fino alla perfezione: raggiunta l’eccellenza, il salmone affumicato di Claudio Cerati diventa Upstream e passa dalle tavole natalizie di pochi a quelle di molti.   

Standard qualitativi elevati e rese di produzione basse ne alimentano il valore; benché vi siano riserve in merito al consumo di salmone nel periodo che precede le festività, Upstream è un’esclusiva che vale la pena concedersi soprattutto a Natale

Consistenza morbida, delicatezza, leggerezza, qualità che, passando dalla baffa al cuore di filetto, percepiamo nei diversi tagli in cui il nostro salmone affumicato esprime la sua naturale bontà. 

Sono disponibili nel nostro catalogo online e nelle migliori gastronomie d’Italia. 

Parliamo di un salmone selezionato e creato da Claudio Cerati esattamente come desiderato da lui, in modo da renderlo unico e incomparabile. Merito di questa sua particolarità è del Sistema di Controllo Distensivo, metodo che ci porta a un risultato qualitativamente superiore e che non ha ragione di essere paragonato ai prodotti della grande distribuzione.

Il Sistema di Controllo Distensivo è chiaro: i nostri salmoni vivono nelle acque fredde e pulite del Nord Europa, liberi di muoversi nel loro ambiente naturale, spazi ampi e controllati. Seguono una dieta bilanciata, una crescita sana, senza accumulo di grassi e, soprattutto, senza l’assunzione di alcun OGM o antibiotico. La pesca avviene con sistemi sofisticati che non arrecano sofferenza al pesce: il salmone, raggiunte le dimensioni ideali, viene accompagnato vivo in una vasca di raccolta all’interno del laboratorio, tramite un percorso che elimina completamente stress e tensione. Un fattore rilevante anche in termini di bontà delle carni, che non lascia spazio a false interpretazioni e dubbi: la qualità del salmone Upstream si riconosce nel suo colore intenso, in cui le striature bianche di grasso sono appena percepibili, e nella sua consistenza morbida ma compatta che equivale a carni muscolose e sane.  

Con solo l’8% di grassi, il nostro salmone affumicato è unico in termini di leggerezza, elegante e dal gusto fresco e omogeneo; è un’eccellenza da portare a tavola a Natale, in modo esclusivo e alquanto prezioso.

Preparazioni all’altezza di un salmone unico

Incontriamo tutti i sapori del salmone affumicato Upstream nel nostro prodotto di punta, la baffa. Dalla baffa è possibile ricavare diversi tagli, ognuno da preparare e servire in modo appropriato. Ne parliamo nell’articolo Degustazione Upstream: come servire e mangiare il salmone affumicato.

Suggerimenti preziosi per occasioni come il Natale arrivano anche dal nostro libro Evoluzioni e variazioni del divino salmone. Prima di conoscerne alcuni, consigliamo il modo più semplice e naturale per lasciarsi avvolgere dalla delicatezza Upstream: assaggiamo il cuore di filetto, un taglio ottenuto dal dorso del salmone. Morbido e dolce, e con richiami di burro fresco, il cuore di filetto è perfetto da gustare com’è, accompagnato da un calice di buon vino o da una birra artigianale.  

Per un Natale in grande stile, il cuore di filetto è disponibile anche come Gold Edition, diverse versioni di una confezione esclusiva di cui è protagonista la carne soda e pregiata ottenuta da una speciale selezione di salmoni. A impreziosire il tutto, vi è l’oro alimentare 23 carati. 

Passiamo alle ricette.

Con il classico di salmone ci dedichiamo a una preparazione che è un must delle occasioni speciali, le pennette alla vodka.

Pennette alla vodka con salmone Upstream

Il Classico è il taglio posteriore del pesce, dal gusto deciso e dagli aromi più intensi di affumicatura, un ventaglio di note e sfumature che non copre la naturalezza delle carni ma la esalta. La ricetta è creata direttamente da Claudio Cerati, una preparazione nuova che riprende i canoni della tradizione e, attraverso ingredienti eccellenti, dà nuova forma a questo piatto.

Tiriamo in ballo la fantasia, invece, con il filetto, una selezione di mare e dolcezza ricavata dalla parte centrale del nostro salmone.

Filetto di salmone Upstream e misticanza di verdure alla julienne

Per il filetto prediligiamo abbinamenti che lasciano spazio alla bontà naturale di questo taglio, come in quello ideato dagli chef Maurizio e Geva Massetti, Filetto di salmone affumicato Upstream e misticanza di verdure alla julienne, da accompagnare a un calice di Grillo di Sicilia doc o di Sauvignon Blanc del Collio doc.

Queste e altre preparazioni gourmet sono all’interno del nostro libro, un inno all’arte italiana in cucina, una raccolta di ispirazioni per portare il salmone affumicato Upstream a tavola nel modo che merita, soprattutto a Natale.

Condividi su

Alcuni tagli del salmone affumicato e il libro Upstream

Un gusto più deciso del salmone, pur sempre delicato

Prezzo 26,00 €